Caricamento Eventi

« All Eventi

  • Questo evento è passato.

ATTACCHI DI SILENZIO

28 maggio

copy-of-copy-of-copy-of-untitled-2

28 MAGGIO ORE 18.30

Evento fuori stagione

Scritto, diretto e interpretato da Francesco Testi

Scene e Aiuto Regia di Annalisa Bianchi
Prodotto da Teatro Da Camera


Mario Edegleo, regista di teatro di fama internazionale, inizia a soffrire di gravi disturbi psicosomatici alla scoperta del tradimento di Olga, la compagna di sempre.

Gli specialisti pensano subito ad un blocco passeggero, testimoniato anche dal fatto che Mario sembra avere improvvisi attacchi di panico…

Diffidente nei confronti di medici e psicologi, Mario si chiude in se stesso, confidando le sue emozioni soltanto al suo diario privato. Riuscirà questo dialogo interiore a farlo uscire dal buio che lo avvolge?
E la sua ferita narcisistica è davvero cicatrizzabile?

Intanto, la storia tra Mario e Olga si approfondisce nel tentativo di recuperare l’amore perduto o anche solo il coraggio di tornare a vivere…

NOTE BIOGRAFICHE 

FRANCESCO TESTI

Diplomato al Piccolo Teatro di Arezzo e perfezionato al Teatro Stabile di Bolzano, dal 2000 lavora come attore in tournée che toccano i teatri di tutt’Italia, ma nel tempo è anche drammaturgo e regista, oltre che sceneggiatore di numerosi cortometraggi.
Nel 2003 è Attore Rivelazione al Festival L’Officina dell’Attore e nella stessa stagione vince il Premio Attore dell’anno al Festival Nazionale di Teatro Spontaneo; nel 2005 riceve il Premio Nazionale Plauto come miglior attore.
Negli anni incontra grandi nomi del palcoscenico come Paolo Bonacelli, Lello Arena, Carlo Simoni, Debora Caprioglio, Andrea Roncato, Edoardo Siravo…

Nel 2009 interpreta San Paolo per il Papa, nello spettacolo “L’uomo di Tarso” , il cui dvd viene distribuito nel mondo dalla San Paolo Film.
Momenti significativi della sua carriera sono stati “Le nozze di Anatol” di Schnitzler, “L’importanza di chiamarsi Ernest” di Wilde, “Aulularia” di Plauto, “Il re si diverte” di Hugo…

Suoi maestri sono stati, tra gli altri: Beppe Arena, Paolo Baiocco, Sergio Pisapia Fiore, Cesare Lievi, Fausto Paravidino, Maurizio Scaparro e Manuel De Sica.
Nel 2012, insieme ad Annalisa Bianchi, fonda a Roma il Teatro Da Camera, personalissimo esempio di atelier teatrale dove è attore, regista, drammaturgo e poeta.

“Autobiografia in versi”(Premio Tagete per la Poesia 2012) è il suo primo libro.
Del 2017 è il saggio “FRANCESCO interpreta TESTI”, dove ripercorre i tanti monologhi interiori del suo teatro.
Il primo romanzo però arriva nel 2020 con “Tentò ancora una volta”(Albatros).
Le sue ultime apparizioni sul grande schermo sono nei film “Agrodolce” di Alessandro Prato e “Il rumore del caos apparente” di Nicholas Gallo.
Diventato padre di recente, ha dichiarato d’aver chiamato suo figlio Giorgio, in omaggio al grande Albertazzi.
Il suo sito è: www.ilcielosulteatro.it

ANNALISA BIANCHI

La sua creatività si esprime liberamente fin dall’adolescenza , sperimentando su vetro, tessuti e legno, i più disparati giochi del suo estro.
Dopo essersi diplomata al Liceo Classico, approda all’Università di Perugia, laureandosi nel 2007 in Farmacia. Durante questo percorso scientifico si accosta per la prima volta all’omeopatia e dopo la Laurea si specializza in qualità di farmacista omeopata.
All’Università di Perugia, vince per ben  4 anni consecutivi  la borsa di studio per Eccellenze, che gli consente di lavorare nella Biblioteca dell’Università e soprattutto di coadiuvare l’attività didattica in Laboratorio. Contemporaneamente, fa da precursore alla figura di Tutor, nel prestigioso Campus Universitario ONAOSI, cogestendo il Cineforum.
Dopo alcune esperienze in farmacie della Toscana e del Lazio, mette radici alla Farmacia Villa Carpegna di Roma, dove tutt’ora opera,  frequentando parallelamente il Corso di Specializzazione in Farmacologia Medica dell’Università di Roma.
La sua vena artistica completa la sua personalità scientifica e la porta a fondare nel 2012, insieme a Francesco Testi, il Teatro Da Camera, realtà originalissima, di cui è direttrice organizzativa, scenografa e assistente alla regia, oltre che moderatrice di salotti letterari.
Suoi maestri sono stati, nel tempo, Anselmo Grotti, Emanuela Pallotta, Maura Marinozzi e Dario Chiriacò.

Dettagli

Data:
28 maggio
Categoria Evento:

Luogo

Teatro Ghione
via delle fornaci 37
Roma, Italia
+ Google Map:
Telefono:
06/6372294
Sito web:
www.teatroghione.it